ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Saint Denis: gli abitanti ancora sotto choc

Ha tutta l’aria di un quartiere fantasma, Saint Denis, il giorno dopo il blitz contro i terroristi degli attacchi di Parigi che ieri ha catalizzato

Lettura in corso:

Saint Denis: gli abitanti ancora sotto choc

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha tutta l’aria di un quartiere fantasma, Saint Denis, il giorno dopo il blitz contro i terroristi degli attacchi di Parigi che ieri ha catalizzato l’attenzione del mondo per sette interminabili ore.
Gli abitanti del quartiere della periferia parigina sono compensibilmente sotto choc.
Una donna visibilmente scossa sembra non riuscire neanche ad esprimere quello che prova:“Uccidono così tante persone, è davvero grave, è grave, è grave… scusate, non riesco neanche a parlare, sono choccata”
Un altro passante, a cui viene chiesto come si sente dopo gli eventi del giorno prima, racconta solo che si sente molto triste:“E’ un’enorme desolazione per tutto il mondo, per tutti gli esseri umani. Ci è stato detto di amarci gli uni con gli altri. Perchè cercare di distruggerci a vicenda?”

L’attenzione nella zona è massima, sia da parte degli abitanti che si guardano le spalle ad ogni passo, sia da parte della polizia che ancora popola le strade di Saint Denis. E in uno stato di calma apparente, le scuole hanno riaperto: i bimbi tornano in classe. La vita deve ricominciare. Di nuovo.