ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romania: premier dimissionario Victor Ponta di fronte ai giudici. "Ho chiarito tutto", ma forse non è così

Il premier dimissionario romeno Victor Ponta si è presentato davanti ai giudici dell’Alta Corte di Cassazione e Giustizia di Bucarest. È accusato

Lettura in corso:

Romania: premier dimissionario Victor Ponta di fronte ai giudici. "Ho chiarito tutto", ma forse non è così

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier dimissionario romeno Victor Ponta si è presentato davanti ai giudici dell’Alta Corte di Cassazione e Giustizia di Bucarest. È accusato dalla Direzione nazionale anticorruzione di falso in scrittura privata, complicità in evasione fiscale, corruzione e riciclaggio di denaro in due diverse inchieste aperte dalla magistratura.

Il premier socialdemocratico ha annunciato le sue dimissioni e quelle dell’intero governo martedì scorso sotto la spinta della protesta popolare seguita alla tragedia della discoteca di Bucarest, dove venerdì scorso in un incendio sono morti almeno 32 giovani e altri 180 hanno riportato gravi ustioni.

Così Ponta di fronte ai giornalisti: “Si è trattato di una semplice deposizione. Avessimo avuto l’opportunità di parlare prima con il procuratore non ci sarebbe stato probabilmente nessun caso aperto. Ringrazio la corte per avermi offerto questa opportunità”.

Le cose però appaiono più complicate e la magistratura sembra avere in mano prove pesanti. Il presidente romeno Klaus Iohannis ha nominato il ministro dell’istruzione Sorin Campeanu nuovo premier ad interim. Campeanu guiderà il governo fino a quando un nuovo premier non verrà designato formalmente nelle consultazioni che il presidente avrà con le varie forze politiche. Il parlamento avrà due possibilità di votare un nuovo premier e un nuovo esecutivo. Se non ci riuscirà vi saranno elezioni anticipate. La scadenza regolare della legislatura è prevista nel dicembre 2016.