ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Damasco usa barili-bomba contro i ribelli. Massacro fra i civili

Non è la prima volta che vengono utilizzati i barili-bomba, ordigni artigianali utilizzate dal regime di Damasco in Siria contro i ribelli. Stavolta

Lettura in corso:

Siria: Damasco usa barili-bomba contro i ribelli. Massacro fra i civili

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è la prima volta che vengono utilizzati i barili-bomba, ordigni artigianali utilizzate dal regime di Damasco in Siria contro i ribelli.

Stavolta però quanto accaduto a Zabadani è di una tale violenza da aver scandalizzato molti media arabi. Damasco punta a conquistare la città dopo una campagna di settimane, per controllare il confine fra Libano e Siria e si affida anche a truppe di volontari di Hezbollah.

Dice una portavoce dell’Onu: “i ribelli hanno attuato una rappresaglia all’attacco di barili bomba bombardando due villaggi vicini dove sono intrappolati un gran numero di civili”.

Perché il problema non è solo quello di una guerra guerreggiata fra due fronti, ma soprattutto il fatto che le batterie e i miliziani sono in mezzo alla popolazione civile, cosa che automaticamente li trasforma in obiettivi militari.

Dall’inizio della sollevazione contro il presidente Bashar al-Assad sono almeno 230.000 i civili massacrati, prima che iniziasse anche la guerra contro i jihadisti dello Stato Islamico e che ha trasformato la Siria in uno degli stati più instabili e pericolosi del mondo.