ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Toshiba: decapitata la direzione. Frode da oltre un miliardo di euro

Uno scandalo epocale scuote il gruppo Toshiba. L’amministratore delegato del colosso giapponese, Hisao Tanaka, si è dimesso dopo essere stato

Lettura in corso:

Toshiba: decapitata la direzione. Frode da oltre un miliardo di euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno scandalo epocale scuote il gruppo Toshiba.

L’amministratore delegato del colosso giapponese, Hisao Tanaka, si è dimesso dopo essere stato indicato come responsabile di irregolarità nella presentazione dei conti.

Decapitata la direzione dopo che due suoi predecessori, Norio Sasaki, oggi vicepresidente, e Atsutoshi Nishida, consigliere speciale, hanno deciso di lasciare i loro incarichi, così come altri cinque membri del consiglio di amministrazione.

Secondo le accuse di un organismo di controllo indipendente, c’era un piano segreto, condiviso dai top manager, per truccare i bilanci dilazionando la contabilizzazione delle perdite.

Nel corso degli ultimi sette anni i profitti sono stati gonfiati per un totale di 151 miliardi di yen, equivalente a oltre 1 miliardo di euro. Troppo per derubricarlo a semplici episodi. Per gli analisti si trattava di una frode eretta a sistema dentro ad una delle maggiori corporation al mondo.