ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, Lega Araba sostiene l'azione militare guidata da Riyad

E’ un’escalation verso la guerra civile quella innescata nello Yemen dall’intervento militare dell’Arabia saudita e della monarchie sunnite del

Lettura in corso:

Yemen, Lega Araba sostiene l'azione militare guidata da Riyad

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un’escalation verso la guerra civile quella innescata nello Yemen dall’intervento militare dell’Arabia saudita e della monarchie sunnite del Golfo.

I raid aerei notturni contro l’aereoporto della capitale Sana’a e la vicina base militare di Dulaimi hanno indebolito la contraerea delle forze Houthi. Ma in tutto il Paese gli scontri tra ribelli e lealisti si moltiplicano.

Dall’Egitto, dove tiene il suo vertice, la Lega Araba ribadisce il sostegno alla campagna militare guidata da Riyad: “una campagna iniziata dopo il fallimento di tutti i tentativi di fermare gli Houthi e il loro colpo di Stato”, dice Nabil al Araby, segretario generale dell’organizzazione.

Contro l’azione militare si sono invece espressi il governo iracheno, quello iraniano e Hezbollah, principale alleato di Tehran in Libano.

“Un intervento armato, specialmente se condotto da Paesi terzi, non porterà ad alcun risultato che non sia il massacro della popolazione dello Yemen”, ha denunciato il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif.

A palesare le divisioni nel Paese sono anche le manifestazioni come quella di Sana’a, a favore degli Houthi, e quelle che si sono svolte in altre città più a sud, a sostegno del presidente legittimo.