ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: sospesi test vaccino in Svizzera

Gli Ospedali Universitari di Ginevra hanno annunciato la sospensione dei test per un vaccino contro l’Ebola, ma per l’Organizzazione Mondiale della

Lettura in corso:

Ebola: sospesi test vaccino in Svizzera

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Ospedali Universitari di Ginevra hanno annunciato la sospensione dei test per un vaccino contro l’Ebola, ma per l’Organizzazione Mondiale della Salute questo non è un contrattempo.

Quattro pazienti sui cinquantanove sottoposti al test hanno accusato dolori articolari, in particolare alle dita, e quindi è stata decisa la sospensione di un paio di settimane per verificare meglio questi effetti.

“Finora questi effetti sono stati riscontrati solo a Ginevra. Forse perché qui a Ginevra c‘è un monitoraggio più stretto. Abbiamo molti volontari e personale medico. I sintomi sono stati lievi e sono spariti rapidamente. Può darsi che qui siano stati individuati con più accuratezza”.

I test, che erano stati avviati il 10 novembre scorso, riguardavano un vaccino canadese, il VSV-Zebov. Lo stesso vaccino è testato negli Stati Uniti, in Canada, in Germania e nel Gabon, e i ricercatori elvetici hanno deciso di prendersi il tempo necessario per comparare meglio i loro test con quelli dei colleghi all’estero.

Le Nazioni Unite hanno intanto annunciato la nomina di un nuovo capo della missione per la lotta all’Ebola: si tratta del mauritano Ismail Uld Sheik Ahmed, che sostituisce lo statunitense Antony Banbury.