This content is not available in your region

A Dresda 10.000 in strada contro islamizzazione in Europa

Access to the comments Commenti
Di Euronews
A Dresda 10.000 in strada contro islamizzazione in Europa

<p>“Patrioti europei contro l’islamizzazione dell’occidente”. Sta tutto nel nome del gruppo che ha promosso la marcia il senso della manifestazione che ieri ha radunato, a Dresda ma anche in molte altre città tedesche, diverse migliaia di persone: 10.000 soltanto nel capoluogo della Sassonia. Le motivazioni di uno dei partecipanti:</p> <p>“I rifugiati politici sono assolutamente i ben venuti” dice. “Ma guardate che gente è quella che chiede asilo da noi. Sono solo uomini. Dove sono le loro famiglie? Sono criminali che si sono lasciati le famiglie alle spalle in guerra”.</p> <p>La marcia ha creato un inevitabile calderone non solo di temi ma anche di posizioni politiche, fino alle più estreme, neo-nazisti inclusi. E una contromanifestazione è stata organizzata dall’associazione “Dresda sensa nazisti”:</p> <p>“Tanti non si pongono nemmeno il problema” dice Silvio Lang, uno dei responsabili dell’associazione. “Gente che si dice perchè non andare a manifestare per una causa che interessa a tutti i tedeschi? D’accordo. Ma io mi preoccupo del fatto che palesemente non è più un tabù stare fianco a fianco i nazi in una manifestazione”.</p> <p>L’associazione – Pegida, questo il suo acronimo in tedesco – ha già organizzato numerose marce negli ultimi mesi. E benchè i fondatori abbiano regolarmente preso le distanze da posizioni radicali, in strada sono scesi altrettanto regolarmente gruppi dell’estrema destra.</p>