Kylian Mbappé esulta dopo un gol segnato con la nazionale francese

Kylian Mbappé, ricongiungimento alle radici in Camerun

L’attaccante del PSG e della nazionale francese, Kylian Mbappé, conclude il suo viaggio di tre giorni in Camerun. Paese del padre Wilfried, partito giovane per la Francia dove ha intrapreso la carriera di allenatore di calcio.

L’attaccante del PSG e della nazionale francese, Kylian Mbappé, conclude il suo viaggio di tre giorni in Camerun. Paese del padre Wilfried, partito giovane per la Francia dove ha intrapreso la carriera di allenatore di calcio.

Nei primi due giorni della visita, giovedì e venerdì, passati nella capitale Yaoundé, Mbappé ha visitato una scuola per bambini sordi e audiolesi sovvenzionata dalla sua associazione Inspired By KM (Ibkm), e ha poi avuto colloqui con il Primo Ministro Joseph Dion Ngute, in particolare sui progetti per aiutare i bambini in Camerun.

Sabato 8 luglio, dopo aver visitato una scuola, il cui rinnovamento è a carico della Ibkm, Mbappé si è recato a Djebale, villaggio originario della sua famiglia. Impermeabile verde mela coordinato al cappello, poi sostituito da un abito tradizionale camerunense, si vede il talento d'oltralpe farsi  strada a fatica in mezzo a una folla festante che grida il suo nome. 

Nel terzo e ultimo giorno il campione del mondo ha verificato i progressi dei lavori di ristrutturazione della scuola materna ed elementare finanziati dalla sua fondazione.

Ultimi Video