Lützerath, 11.1.2023

Lützerath, lo sgombero continua: ma gli attivisti più irriducibili non mollano

Dopo una notte di trattative, circa 200 attivisti ambientali se ne sono andati volontariamente da Lützerath, ma altri resistono ad oltranza. Si oppongono all'allargamento di una vicina miniera di lignite, un tipo di carbone molto inquinante. Il ministro del Clima, Robert Habeck: "Ne abbiamo bisogno"