Lascia le ceneri del padre vicino a un cassonetto, denunciata

Agenti della Polizia di Roma Capitale le riconsegnano l'urna
Agenti della Polizia di Roma Capitale le riconsegnano l'urna
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - Ha lasciato le ceneri del padre vicino a un cassonetto per questo la donna è stata denunciata dalla polizia di Roma Capitale. Una pattuglia del V Gruppo Prenestino è intervenuta in viale della Primavera, su segnalazione di alcuni operatori dell'Ama, che avevano ritrovato vicino a un cassonetto un'urna cineraria. Gli agenti hanno svolto indagini e sono risaliti all'identità della persona cremata, un uomo di nazionalità italiana deceduto nel 2005 e alla figlia. La donna di 56 anni è stata denunciata per dispersione di ceneri non autorizzata. Al termine le sono state nuovamente affidate le ceneri del padre, diffidandola a conservarle o smaltirle nelle modalità consentite dalla legge. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 23 febbraio - Pomeridiane

Ucraina, almeno 30mila dispersi: l'altro dramma di due anni di guerra con la Russia

Francia: allarme bruchi per le alte temperature