This content is not available in your region

I 62 anni di Barbie, la bambola diventata simbolo di inclusività

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
I 62 anni di Barbie, la bambola diventata simbolo di inclusività
Diritti d'autore  euronews   -   Credit: Dubai

**Quest'anno Barbie compierà 62 anni. Ne abbiamo parlato con Kim Culmone, vicepresidente senior e responsabile del design di Barbie alla Mattel. **Perché Barbie è un'icona di stile?

Barbie è sempre stata al centro della moda e della cultura pop. Sappiamo di essere un riflesso di ciò che accade nel mondo intorno a noi, e questa è la chiave dell'evoluzione di Barbie. Il suo successo è rimanere al centro di ciò che sta accadendo nel mondo, e la moda è una parte di questo.

**Non posso credere che Barbie compia sessantadue anni quest'anno: ne ha fatta di strada.
**Ha fatto molta strada. Evolversi è la chiave, cambiare costantemente e assicurarsi di essere al centro di tutto ciò che sta accadendo nel mondo.

Lei ha fatto molte ricerche con i neuroscienziati su come giocare con bambole come Barbie possa dare potere alle giovani ragazze. Puoi dirci di più?
Sì, c'è una  ricerca dell'Università di Cardiff. Abbiamo sempre saputo che giocare con le bambole aiuta lo sviluppo dei bambini, ma ora abbiamo dati che dimostrano che in realtà aiuta a sviluppare l'empatia e le capacità di elaborazione sociale indipendentemente dal sesso, indipendentemente dal fatto che si tratti di un gioco di gruppo o individuale. I bambini traggono beneficio dal giocare con bambole come Barbie.

**Barbie è stata spesso accusata promuovere un tipo di corpo irrealistico per le giovani ragazze. Come sono cambiate le cose, soprattutto negli ultimi anni?
**Per noi è molto importante che il marchio rifletta il mondo che i bambini vedono intorno a loro, e questo include la bambola stessa. Abbiamo passato molto tempo a lavorare sull'evoluzione di Barbie. Oggi Barbie è la linea di bambole più diversificata al mondo, quindi abbiamo fatto grandi progressi. 

**È importante, quando si creano queste bambole, essere realistici sul mondo in cui viviamo e su ciò che circonda i bambini?
**Sì, riflettere sul mondo che ci circonda è fondamentale. È molto importante per le persone e i bambini vedersi riprodotti nei media, nella cultura e nei giocattoli. Barbie include tutte le etnie del mondo. Abbiamo sette tipi di corpo che usiamo costantemente. È stata su una sedia a rotelle, ha un arto protesico, ci sono bambole con la vitiligine. Quindi ora nella linea ci sono tante bambole diverse in cui i bambini possono immedesimarsi.

*Avete collaborato anche con l'Agenzia Spaziale Europe***a.
**Sì, Barbie va oltre la moda: ha avuto anche più di duecento carriere. È una delle cose più importanti per noi. È importante che i bambini possano vedere le donne realizzarsi in tutte le aree di business, arte e cultura dove sono sottorappresentate, specialmente nelle materie scientifiche. Quindi siamo molto orgogliosi di questa collaborazione e delle bambole che abbiamo creato. [26.0s]

**Cosa è importante nella campagna globale di un marchio?
**Siamo un marchio globale, ma è importante essere in grado di localizzare. Questa è la mia prima volta a Dubai e vedono così tante opportunità in Medio Oriente per Barbie. È molto importante per noi essere in grado di sviluppare prodotti e linee che riflettano e si connettano con le persone in particolari parti del mondo, restando allo stesso tempo un marchio globale.

Immagino che si debba trarre ispirazione dai luoghi che si visitano. Cosa l'ha colpita di questa prima visita in Medio Oriente?
È possibile trovare l'ispirazione ovunque. Direi che, da quando sono arrivata a Dubai, a impressionarmi è stata soprattutto l'incredibile ospitalità. Tutti sono stati così gentili, finora è stato un viaggio incredibile per me.

**Lei ha iniziato nell'industria tessile e poi è passata ad una multinazionale. Ha una grande esperienza. Quindi che consiglio darebbe alle donne che vogliono entrare nel mondo degli affari?
**Che dovrebbero farlo! Come Barbie abbiamo tutti un potenziale illimitato. Vorrei che le donne che sono già affermate nel mondo degli affari aiutassero altre donne ad affermarsi. Io ho avuto successo, per me è importante ispirare la prossima generazione di donne. 

**Lei ha visto l'industria trasformarsi negli ultimi anni, soprattutto a causa dell'impatto che i social media hanno avuto su di essa. In che modo i social media influenzano il vostro settore? 
**Sì, influenzano molto la nostra industria. Barbie ha una presenza fantastica nei social media, ma anche su YouTube, dove forniamo contenuti anche ai bambini. Dobbiamo essere dove sono i consumatori, sia per i bambini che per i genitori.

Mi parli del tipo di ricerca e sviluppo che serve per creare un prodotto come questo.

Abbiamo una squadra incredibile per l'analisi dei consumatori. Non potremmo fare il nostro lavoro senza passare del tempo con bambini e genitori. Il mio team di progettazione passa tantissimo tempo con i bambini. Ogni due settimane abbiamo dei gruppi in cui i bambini si riuniscono, reagiscono ai nostri prodotti, quindi sono essenziali. Hanno co-sviluppato la linea con noi.

Qual è stata la più grande sfida della sua carriera?

Devo dire che probabilmente la mia autostima è stata l'ostacolo più grande nel corso della carriera. È importante lavorare duro per credere in me stessa e nella mia visione.

**Questo è davvero interessante, tenendo presente che lei gestisce un marchio che punta a dare più potere alle ragazze.
**A volte è più facile dare potere alle altre persone che farlo per sé stessi. Quindi ho bisogno di ascoltare il messaggio di Barbie sul mio potenziale illimitato.

**Qual è stata la sua campagna preferita?
**È difficile rispondere. È come quando la gente mi chiede qual è la mia bambola preferita, giusto? Francamente, la cosa che amo di più è il messaggio principale di Barbie sulla possibilità di essere tutto ciò che vogliamo essere nel mondo.

**Ha menzionato i social media, YouTube e tutto il resto. Ma c'è anche un film in arrivo.
**Sì, siamo in fase di pre-produzione. Vogliamo cominciare la produzione l'anno prossimo e far uscire il film nel 2023.

**Cosa riserva il futuro immediato a Barbie?
**Il futuro immediato è continuare a fare quello che facciamo. Sono molto orgogliosa del fatto che siamo la linea di bambole più diversificata sul mercato. Vogliamo continuare ad estendere la portata di Barbie oltre la corsia dei giocattoli.