Teatro delle marionette a Lisbona

Teatro delle marionette a Lisbona
Dimensioni di testo Aa Aa

A Lisbona convergono le migliori compagnie di teatro delle marionette d'Europa. Fra queste spiccano i britannici del Natural Theatre conosciuti per i loro travestimenti anche con un abbigliamento nude-look.

O Drew Colby, uno dei maestri noti per le sue performances con le ombre cinesi.

Dalla Finlandia il teatro delle ombre trasforma i corpi dei performers in paesaggi. Tutto è filmato con una minitelecamera.

E Poi ci sono le proiezioni di quelli del volo 745 iraniani che mixano tradizione e nuove tecnocologie.

Il tedesco Volker Gerling mostra i suoi ritratti in movimento, una selezione di immagini scelte da lui con un risultato a sorpresa.

Dalla Francia il collettivo "il meandro" e plexus polaire. Questoi sono acuni dei tanti nomi di questo ricchissimo festival con 22 compagnie da 9 paesi europei.

Dice il direttore del festival, Luís Vieira: "Il teatro delle marionette è una forma d'arte molto particolare. Opposto al tetro degli attori. Si tratta di un teato chhe ha grande bisogno della partecipazione e interazione del pubblico. Le marionette non hanno nulla a che fare con il recitare. Debbono solo creare la magia dele illusione. L'impressione che qualcosa stia per accadere. È il pubblico che fa lo show. È il pubblico che porta in scena l'immaginazione. È affascinante".

Oltre al teatro dei burattini sono organizzate conferenze, mostre e workshop sul tema. Da citare anche la Fiera Internazionale di Arte Contemporanea 2019, un’opportunità per i professionisti internazionali di condividere i loro progetti. Gli spazi di dibattito sull’arte e sul collezionismo e i luoghi di aggregazione e scambio avranno un ruolo importante, facendo di ARCO lisboa uno spazio unico per vedere, comprare, imparare e parlare di arte.