This content is not available in your region

Charles Michel:"Il Belgio non è uno Stato fallito"

Access to the comments Commenti
Di Arianna Sgammotta
Charles Michel:"Il Belgio non è uno Stato fallito"

<p>Il Belgio non è uno Stato fallito né l’anello debole della lotta contro il terrorismo in Europa. A due settimane dagli attacchi di Bruxelles, il Premier belga Charles Michel ha difeso davanti alla stampa internazionale il Paese e il ruolo dei servizi di sicurezza nazionale. </p> <p>“Non accetto l’equzione Belgio=Stato fallito. Altri Paesi prima di noi sono stati toccati dallo stesso dramma. Questi stessi Paesi hanno imparato molto dopo gli attacchi, è lo stesso che vogliamo fare noi in Belgio” ha dichiarato Charles Michel. </p> <p>Dopo la parziale riapertura dell’aeroporto di Zaventem anche la metropolitana della capitale belga dovrebbe tornare pienamente in servizio dalla prossima settimana.</p> <p>“Il problema dei trasporti a Bruxelles e in particolare della metropolitana, non dipende tanto dalle capacità della società che li gestisce di operare il servizio, quanto da quella di mettere in adeguate condizioni di sicurezza i cittadini che la usano” ha annunciato il Presidente di Bruxells Capitale Rudi Vervoort. </p> <p>Alle polemiche sull’adeguatezza dell’antiterrorismo belga Charles Michel ha anche risposto sottolineando che la cattura di Salah Abdeslam è avvenuta in 4 mesi, mentre per trovare Bin Laden ci sono voluti 10 anni.</p>