This content is not available in your region

"L'idiota" al Bolshoi di Mosca

"L'idiota" al Bolshoi di Mosca
Di Euronews

<p>Debutta al Bolshoi l’opera <a href="http://www.bolshoi.ru/en/performances/1022/details/">L’idiota</a> , tratta da uno dei capolavori dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij.</p> <p>L’opera è stata scritta dal compianto compositore polacco di origine ebraica Mieczysław Weinberg (1919-1996).</p> <p>Dostoevskij racconta le vicende di un uomo completamente buono, il principe Myškin, coinvolto tra Mosca e San Pietroburgo nelle torbide vicende di un gruppo di personaggi. La figura di Myškin è ispirata a quella di Gesù Cristo.</p> <p><span class="caps">BOGDAN</span> <span class="caps">VOLKOV</span> interpreta il ruolo protagonista. Il cantante <span class="caps">PIOTR</span> Migunov interpreta il personaggio di Rogozin che è il cattivo intenzionato ad uccidere il principe Myškin.</p> <p>Per il regista moscovita di origini israeliane <span class="caps">YEVGENY</span> <span class="caps">ARYE</span> la musica rispetta al millimetro l’opera di Dostoevskij. Intanto Weinberg è nell’olimpo della musica russa insieme a colossi come Sergei Prokofiev e Dmitri Shostakovich. I 4 atti de “L’idiota” sono in cartellone al ridotto del Bolshoi di Mosca.</p>