Pattinaggio: dopo il caso Valieva, gare senior a partire dai 17 anni

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Pattinaggio
Pattinaggio   -   Diritti d'autore  Natacha Pisarenko/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Per proteggere la salute fisica e mentale degli atleti, l’Unione Internazionale di Pattinaggio (ISU) ha alzato l'età minima per le gare senior da 15 a 17 anni.

La decisione arriva a 4 mesi dalle polemiche scoppiate alle Olimpiadi invernali di Pechino dove la pattinatrice russa, Kamila Valieva, allora 15enne, era stata provvisoriamente bandita dai Giochi per doping e, immediatamente dopo, era crollata sotto lo stress da prestazione e la mancanza d'empatia del suo stesso allenatore.

Il caso Valieva

Valieva era stata autorizzata a competere per l’oro individuale, ma ha perso la medaglia per aver commesso una serie di errori nel suo esercizio finale decisivo. Una prestazione che era stata duramente accolta dalla sua allenatrice.

Il trattamento riservato alla ragazza aveva alimentato le polemiche che sono alla base della decisione di alzare l'età per la partecipazione alle gare senior.

"La vita di un atleta è breve e intensa, la sua esperienza in questa breve fase definisce la piattaforma per il resto della sua vita, a livello fisico, spirituale ed emotivo", ha dichiarato il pattinatore canadese e membro della Commissione Atleti dell'ISU, Eric Radford.