ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maurizio Sarri "in tiro" per la presentazione allo Stamford Bridge

Lettura in corso:

Maurizio Sarri "in tiro" per la presentazione allo Stamford Bridge

Maurizio Sarri "in tiro" per la presentazione allo Stamford Bridge
Dimensioni di testo Aa Aa

E' iniziata l'avventura in blu di Maurizio Sarri. L'ex allenatore del Napoli ha posato i piedi sull'erba della sua nuova casa, lo Stamford Bridge e per l'occasione ha lasciato la classica tuta sportiva nell'armadio, indossando giacca e cravatta.

"Il mio obiettivo è divertirmi fino a quando ci sono e possibilmente essere competitivo in tutte le competizioni fino alla fine", ha dichiarato Sarri in conferenza stampa. "L'obiettivo mio personale è divertirmi, perché penso nella vita il più grande regalo che uno possa ricevere è fare il suo lavoro divertendosi. Succede a poche persone e io spero succeda a me. Ci sono riuscito negli ultimi anni".

Il 59enne toscano - il cui vice sarà l'ex attaccante blueGianfranco Zola - succede a un altro italiano, Antonio Conte, esonerato, con un altro anno di contratto al Chelsea. Nel futuro dell'ex ct dell'Italia ci potrebbe essere il nuovo Milan targato Elliott, che sarebbe pronto a lasciare a casa Gennaro Gattuso. Se così non fosse, però, Conte potrebbe decidere di prendersi un anno sabbatico e considerando che il club londinese gli pagherà 10 milioni di euro fino a quando non sarà ingaggiato da un'altra squadra, potrebbe forse essere la migliore opzione.