ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Fontamara" sul muro, artista omaggia Silone

Lettura in corso:

"Fontamara" sul muro, artista omaggia Silone

"Fontamara" sul muro, artista omaggia Silone
Dimensioni di testo Aa Aa

"Per arrivare dal chiaro di luna alla luce elettrica, Fontamara aveva messo un centinaio di anni. Per tornare dalla luce elettrica al chiaro di luna bastò una sera".

L'incipit è quello del piu' famoso romanzo di Ignazio Silone, ma chi si trovasse di passaggio nel borgo marsicano di Aielli, leggerlo diventa impresa ardua in quanto scritto su un muro. In realtà si tratta di un lavoro meticoloso, iniziato a fine giugno, ai piedi della torre medievale, sulla parte più alta del borgo antico.

Andrea Parente, in arte Alleg, è il coordinatore artistico e, per dieci ore al giorno ha riempito un muro da 100 metriquadri con l'intera opera di Silone, aiutato non solo dai suoi collaboratori, ma anche da passanti occasionali che si sono alternati a dettargli qualche passo.

L'opera rientra nell'ambito di un progetto di riqualificazione del borgo, per cui l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Di Natale, stanzia dei fondi ogni anno, arricchendo il paese di opere d'arte a cielo aperto.