ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Piquadro compra Lancel

Lettura in corso:

Piquadro compra Lancel

Piquadro compra Lancel
Dimensioni di testo Aa Aa

Colpo di scena o colpo di lusso per Piqaudro.

A circa un anno di distanza dall'operazione The Bridge, messo a a segno un altro colpo. Tutto internazionale. L'azienda emiliana di pelletteria, quotata in Borsa, si porta a casa un brand-icona come Lancel.

L’accordo di acquisizione da parte di Piquadro di Lancel International, società interamente controllata dal gruppo Richemont e proprietaria del marchio Lancel, Maison con sede a Parigi e fondata nel 1876, crea e distribuisce pelletteria di lusso di qualità. Con questa operazione Piquadro mette mano – oltre che sul marchio – sulla rete di distribuzione del marchio Lancel: 60 negozi a gestione diretta e 11 in franchising (attraverso la rete di vendita al dettaglio e all'ingrosso, il brand è inoltre presente in 39 paesi, tra cui la Cina). Uno dei suoi modelli più conosciuti al mondo è la Brigitte Bardot bag, un omaggio alla celebre attrice francese.

“Siamo particolarmente orgogliosi di portare nel gruppo Piquadro un marchio storico francese che rappresenta un’eccellenza unica, un’icona di stile dal 1876”, ha dichiarato Marco Palmieri, presidente e amministratore delegato del gruppo Piquadro. “Il gusto parigino delle linee e dei dettagli, la qualità superlativa e l’affascinante aura di una storia cominciata nel 1876 rappresentano lo straordinario patrimonio della maison Lancel con un grande potenziale di crescita.”.

Nel 2018, il gruppo Lancel ha realizzato un fatturato di circa 53 milioni di euro. Per Piquadro il Made in Italy sarà in forte ascesa.