ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vincent Bolloré in stato di fermo

Lettura in corso:

Vincent Bolloré in stato di fermo

Vincent Bolloré in stato di fermo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'imprenditore francese Vincent Bollorè è stato fermato martedì mattina nei locali della polizia giudiziaria di Nanterre per corruzione. L'arresto è avvenuto nell'ambito di un'inchiesta su tangenti pagate dal suo gruppo in Africa nel 2010. La società avrebbe corrotto alcuni funzionari pubblici stranieri in una vicenda legata a concessioni portuali in Togo e Guinea per l'ottenimento dei terminal di navi container.

Bolloré ha smentito le irregolarità, in un comunicato diffuso dal suo gruppo a Parigi ha fatto sapere che le prestazioni oggetto dell'inchiesta sono state "realizzate in completa trasparenza" e l'odierna audizione di Vincent Bolloré "permetterà di chiarire in modo utile alla giustizia".

L'arresto dell'imprenditore francese ha avuto ripercussioni immediate alla Borsa di Parigi, dove il titolo del gruppo Bolloré ha perso l'8,9%. Pesanti anche le perdite della holding Financiere de l'Odet (-4,5%), mentre si è indebolita Vivendi, in calo dello 0,95%.

Leggi anche

I confini dell'impero Bolloré

L'imprenditore francese controlla praticamente la logistica portuale di tutto il periplo africano, e poi media, telecomunicazioni... con molti interessi anche in Italia. Leggi l'articolo