ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, nuovi raid a sud di Damasco, situazione disperata a Yarmouk

Lettura in corso:

Siria, nuovi raid a sud di Damasco, situazione disperata a Yarmouk

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno sei i morti nei raid aerei che il regime siriano ha lanciato a sud di Damasco, per riprendere il controllo degli ultimi brandelli di territorio in mano all'opposizionee. L'operazione arriva in seguito al fallimento degli accordi che dovevano portare alla resa di diverse centinaia di miliziani qaedisti e dello Stato Islamico, arroccati da tre anni nei sobborghi di Babila e Hajar al-Aswad, oltre che nel vicino campo profughi palestinese di Yarmouk.

Quella di Yarmouk è una storia tragica: assediato dal 2012 per via dell'adesione alla rivolta contro il regime, tre anni dopo, nel mezzo di un epidemia di morti per inedia e denutrizione, il campo viene conquistato dallo Stato Islamico, che sparge ulteriore sangue tra i profughi. L'assedio avrebbe dovuto finire a breve, dal momento che nei giorni scorsi i militanti islamisti avevano accettato di arrendersi in cambio di un passaggio sicuro verso la provincia di Deir Ezzor.

Secondo la Unrwa, l'agenzia delle nazioni unite che si occupa dei profughi palestinesi, la sitiuazione nel campo è ormai disperata e necessita di una soluzione urgente. "Dopo giorni di intensi combattimenti sul terreno e di bombardamenti d'artiglieria - dichiara il portavoce Chris Guinness - altre centinaia di case sono state distrutte. Possiamo confermare la morte di altri due civili palestinesi".

"Yarmouk - chiosa Guinness - era un campo profughi, ormai è diventato un campo di morte,quanto di piû simile a un basso girone infernale. Le cose ormai sono andate oltre l'inumano per le persone intrappolate li e siamo davvero preoccupati per i civili a Yarmouk perché la situazione peggiora di ora in ora.

LEGGI ANCHE:

  1. Siria, l'Isil prende il controllo del campo profughi palestinese di Yarmouk. Evacuati in 2mila

  2. Siria: campo profughi Yarmouk assediato da Isil: emergenza umanitaria. Condanna di Abbas

  3. Yarmouk, la nuova Sebrenica: "jihadisti giocano a calcio con le teste"

  4. Onu:"la situazione nel campo di Yarmouk è al di là del disumano"