ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liegi-Bastogne-Liegi: Jungels, la vittoria più bella

Lettura in corso:

Liegi-Bastogne-Liegi: Jungels, la vittoria più bella

Liegi-Bastogne-Liegi: Jungels, la vittoria più bella
Dimensioni di testo Aa Aa

Un assolo negli ultimi 20 chilometri della corsa regala a Bob Jungels il successo più prestigioso della sua giovane carriera. Il 25enne lussemburghese della Quick Step Floor ha vinto l'edizione numero 104 della Liegi-Bastogne-Liegi, l'ultima delle classiche monumento in programma.

Jungels ha tagliato il traguardo con 37 secondi di vantaggio sul canadese Michael Woods e sul francese Romain Bardet. Niente da fare per Vincenzo Nibali, tra i più attesi dopo il successo nella Milano-Sanremo: nel finale il siciliano ha perso le ruote dei migliori e ha chiuso al 32esimo posto, a oltre tre minuti dal vincitore. Il migliore degli italiani è stato Domenico Pozzovivo, quinto davanti a Enrico Gasparotto e Davide Formolo.