ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Substance X, la polvere "suicida" che divide l'Olanda

Lettura in corso:

Substance X, la polvere "suicida" che divide l'Olanda

Dimensioni di testo Aa Aa

Questa è "Substance X", una polvere che se ingerita porta alla morte. Si può comprare su internet, costa poco ed è indolore. E' la promessa mantenuta di un gruppo olandese per il diritto alle scelte sul fine vita, in un Paese dove l'eutanasia e il suicidio assistito sono legali.

L'81enne Carla Jas l'ha acquistata, per poterne usufruire quando sarà il momento: "Comprandola mi sono tolta un peso dalle spalle. Da allora sono molto più serena e questo significa che vivrò più a lungo. Questo è lo scopo".

Il gruppo "Last Will", però, è ora sotto indagine, dopo la morte di una 19enne, che comprò la sostanza su internet. I genitori della ragazza hanno accusato l'associazione, rea di aver reso consapevole la figlia, che voleva suicidarsi, dell'esistenza della sostanza.

"Vogliamo che questa sostanza venga fermata e che tutte queste cose stupide e amatoriali vengano trattate legalmente", spiega il padre della ragazza. "Si tratta di una sostanza mortale. State avvelenando la società".

In Olanda nel 2016 il tasso di eutanasie e suicidi assisititi è aumentato dell'8%, toccando la cifra record di 6091 casi.