ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sochi: verso una nuova costituzione per la Siria

Lettura in corso:

Sochi: verso una nuova costituzione per la Siria

Staffan de Mistura, inviato speciale per l'Onu in Siria
Dimensioni di testo Aa Aa

I partecipanti alla conferenza di pace di Sochi hanno chiesto rispetto per l'integrità territoriale del Paese e ribadito che solo il popolo siriano dovrebbe decire la forma del proprio governo. Ci si è trovati d'accordo nel creare una commissione costituzionale con una lista di 150 partecipanti che lavoreranno a Ginevra: due terzi rappresenteranno il governo siriano, un terzo l'opposizione. La decisione finale sulla commissione sarà presa da Staffan de Mistura.

"Il piu grande risultato di questo congresso è stato quello di far ripartire il processo politico, in modo da aiutare Staffan de Mistura a trovare un elemento razionale per rilanciare la riforma costituzionale. Perchè tutti gli sforzi in questa direzione sono stati vani ", ha dichiarato, intervistato da Euronews, l'inviato speciale per la Russia in Siria, Alexandre Lavrentiev.

E' chiaro a tutti che la riforma della costituzione è imprescindibile e importante nel processo di pace in Siria. Ma ciascuna delle parti presenti al Congresso ha la propria idea sulle modalità.

La lista dei candidati per la commissione Costituzionale sarà data a Staffan de Mistura. Il congresso ha chiesto all'Onu di accelerare il processo per la riforma della Costituzione. Ma non ci sono date di scadenza.