ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Davos: l'armenia a caccia di investimenti

Lettura in corso:

Davos: l'armenia a caccia di investimenti

Davos: l'armenia a caccia di investimenti
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo promuove l'Armenia. Yerevan è il primo Paese in cui l'agenzia dell'Onu ha creato un laboratorio in cooperazione con il governo locale, nel quale si discuteranno i progetti di riforma del tessuto economico e lavorativo.

Il primo ministro Karen Karapetyan è a Davos per promuovere questa nuova fase del Paese: "Continueremo ad attuare il nostro programma di riforme per rendere l'Armenia più attraente dal punto di vista degli investimenti, con la creazione di una piattaforma d'affari nella nostra regione in regime di zona franca - ha detto il capo del governo armeno - Stiamo provando a trasformare la nostra regione in una piattaforma aperta alle diverse culture del mondo, dove tutti possano essere compatibili l'uno con l'altro".

Il piccolo paese asiatico non guarda solo all'Occidente, ma si pone come cerniera tra il Caucaso e il sud est asiatico. Karapetyan ha annunciato una cooperazione bilaterale con Singapore.