ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Papa contro le Fake News: giornalismo è una missione

Lettura in corso:

Il Papa contro le Fake News: giornalismo è una missione

Il Papa contro le Fake News: giornalismo è una missione
@ Copyright :
REUTERS/Tony Gentile
Dimensioni di testo Aa Aa

La verità vi farà liberi. Papa Francesco usa un verso della Bibbia per scagliarsi contro le Fake News e invocare un giornalismo di pace.

Le notizie false rivelano così la presenza di atteggiamenti al tempo stesso intolleranti e ipersensibili, con il solo esito che l'arroganza e l'odio rischiano di dilagare. 

Odio ed egoismo distorcono il modo in cui usiamo la nostra capacita di comunicare. "Diffondere notizie false può servire a far avanzare obiettivi specifici, influenzare le decisioni politiche e servire interessi economici", dice Bergoglio

Secondo il Pontefice, possiamo riconoscere la verità delle affermazioni dai loro frutti: se provocano liti, divisioni e incoraggiano la rassegnazione, o al contrario, promuovono una riflessione informata e matura che porta a un dialogo costruttivo.

Il messaggio si rivolge al mondo dell'informazione: una pesante responsabilità grava sulle spalle di coloro il cui compito è garantirla, vale a dire giornalisti, i detentori delle notizie. Nel mondo di oggi, il loro è, in tutti i sensi, non solo un lavoro, ma una missione. Informare gli altri significa formare gli altri, significa essere in contatto con le vite delle persone.

La difficoltà di smascherare ed eliminare le false notizie è dovuta anche al fatto - conclude il Papa - che molte persone interagiscono in ambienti digitali impenetrabili a diverse prospettive e opinioni.