ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il debito pubblico dell'Italia preoccupa Bruxelles

Il Commissario Moscovici bacchetta il Belpaese, uno dei 5 a presentare un rischio di non conformità agli obblighi del patto di stabilità per il 2018

Lettura in corso:

Il debito pubblico dell'Italia preoccupa Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

Bruxelles bacchetta l'Italia sul bilancio. Il Commissario all'economia Pierre Moscovici ha presentato il pacchetto d'autunno del semestre europeo. E fra i paesi soggetti alle regole del patto di stabilità e di crescita, l'Italia si trova nel gruppo dei meno affidabili.

"Ci sono cinque paesi - Belgio, Italia, Austria, Portogallo e Slovenia - di cui consideriamo che i progetti di bilancio presentino un rischio di non conformità agli obblighi del Patto per il 2018", ha detto Moscovici in conferenza stampa.

L'Italia è poi un caso a parte. "Il persistere dell'elevato livello di debito pubblico è motivo di preoccupazione", dice la Commissione, che in una lettera comunica di voler procedere in primavera a una nuova valutazione della conformità dell'Italia al parametro per la riduzione del debito.