ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

TODO: Add variables

no comment

Grecia, la torcia olimpica consegnata a Pyeongchang 2018

Martedì 31 ottobre migliaia di persone si sono riunite nell’antico stadio Panatenaico di Atene, sede delle prime Olimpiadi moderne nel 1896, per assistere al passaggio di mano della fiamma olimpica in vista delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018.

In uno sventolio di bandiere greche e sudcoreane, gli spettatori hanno assistito alla marcia degli Euzoni, le guardie presidenziali tradizionali greche, a cui è toccato l’onore di aprire la cerimonia. Tanti i selfie davanti allo stadio, riempito per l’occasione anche da tante scolaresche ateniesi. La torcia è entrata nello stadio portata da Kim Ki-hoon, medaglia d’oro di pattinaggio di velocità, dopo un viaggio di una settimana in Grecia. La fiamma è stata accessa nell’antica Olimpia.

Il presidente del Comitato olimpico ellenico Spyros Kapralos ha dichiarato che si tratta di un simbolo di pace, unità e amicizia, sperando che il messaggio passi al resto del mondo. La fiamma è stata quindi messa in una lanterna e consegnata agli organizzatori di Pyeongchang 2018.

“Penso che in Corea si siano preparati bene e che i giochi saranno un grande successo”, ha detto. Dopo la consegna di martedì a Atene, la fiamma sarà mandata all’interno di speciali lanterne di sicurezza fino in Svizzera, dove si terrà un’altra cerimonia presso le Nazioni Unite a Ginevra.

Altri No Comment