ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit: la cena dei buoni propositi

Lettura in corso:

Brexit: la cena dei buoni propositi

Dimensioni di testo Aa Aa

“La cena si è svolta in un’atmosfera gradevole e costruttiva”.

Il comunicato congiunto non specifica se il pasto si sia svolto a lume di candela, ma il messaggio è evidente: la Premier britannica Theresa May e il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker non hanno risolto nessuno dei problemi chiave che restano sul tavolo per il negoziato della Brexit.

La missione europea di May, in vista del vertice di Bruxelles che si terrà giovedì e venerdì, termina con la comune volonta “d’accelerare gli sforzi nei mesi a venire”, per arrivare ad un accordo.

Tra gli aspetti più spinosi prima di passare alla fase due dei negoziati della Brexit, la somma dell’assegno che Londra dovrà firmare, stimato da Bruxelles tra i 60 e i 100 miliardi di euro, e le condizioni per i cittadini dei 27 residenti nel Regno.