ULTIM'ORA

Spagna: manifestanti in bianco chiedono dialogo; in piazza anche gli unionisti

In rete corre l'hashtag #parlem e in migliaia scendono in piazza per chiedere dialogo, anche a Barcellona. Manifestano anche gli unionisti

Lettura in corso:

Spagna: manifestanti in bianco chiedono dialogo; in piazza anche gli unionisti

Dimensioni di testo Aa Aa

“El pueblo catalán no quiere división” è uno degli slogan; il popolo catalano non vuole divisioni; a Plaça Sant Jaume, Barcellona, come a Madrid, Valencia Pamplona, i manifestanti in bianco si sono ritrovati per chiedere dialogo.
Le scene degli scontri tra votanti e polizia del primo ottobre, giorno del referendum, sembrano lontane anni luce.
Sotto la sede del municipio e del governo regionale catalano, la gente in piazza chiede confronto politico. “Ho ancora speranza; ho speranza nel dialogo e nel fatto che le parti possano sedersi e parlare; ho fiducia nella società catalana e spagnola, perché credo negli esseri umani, e sono qui per dimostrarlo” – dice una donna. Un altro aggiunge: “Sono indipendentista, ma prima di essere indipendentista sono un democratico e penso che questa dimostrazione è quella che ci mancava e quella che andava fatta; probabilmente qui ci sono molti che non la pensano esattamente come me ma tutti sono qui per parlare”.
Alla manifestazione ha partecipato anche la sindaca di Barcellona Ada Colau, a titolo personale. Anche nella capitale catalana la voce è corsa sui social network, con l’hashtag #parlem lanciato da cittadini.
Francisco Fuentes, giornalista euronews: “Fine settimana di mobilitazioni anche in Catalogna, questa manifestazione pro-dialogo cederà la strada alla marcia per l’unità della Spagna annunciata per questa domenica. Dimostrazione che ha il sostegno dei partiti politici conservatori (Partito popolare, Ciudadanos).