ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit: per Davis "sciocca" la Commissione Ue

Lettura in corso:

Brexit: per Davis "sciocca" la Commissione Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

“Sciocche” le dichiarazioni di Michel Barnier sui negoziati sulla Brexit. David Davis, ministro britannico incaricato dei colloqui con Bruxelles sull’uscita dall’Unione europea, smentisce l’affermazione del negoziatore capo della Commissione, secondo cui nel terzo round negoziale non ci sarebbero stati progressi decisivi.


“Francamente – ha detto Davis nel corso dell’Andrew Marr Show della Bbc – penso che sia apparso un po’ sciocco, perché evidentemente ci sono stati risultati, parecchi risultati. È più la Commissione a fare la figuraccia, non tanto lui. Lui mi piace, lo conosco da vent’anni. Ma è la Commissione a mettersi in una posizione stupida, dicendo che non è stato fatto nulla”.

Il pomo della discordia è il conto di almeno 60 miliardi di euro che Bruxelles vorrebbe far pagare a Londra. A infiammare gli animi è stata anche un’affermazione che Barnier avrebbe pronunciato sabato a microfoni spenti a Cernobbio: il negoziato sulla Brexit sarebbe “un processo educativo” per “insegnare al popolo britannico e a tutti gli altri” quali costi abbia lasciare l’Unione.