ULTIM'ORA

14 luglio. Festa Nazionale in Francia, ma a Nizza il pensiero ricorre ad esattamente un anno fa quando un camion di 19 tonnellate si è lanciato a tutta velocità sulla folla, per due chilometri sulla Promenade des Anglais. Rivendicato dall’Isis, la folle corsa del tunisino Mohamed Bouhlel lascio’ a terra 450 feriti e 86 vittime. Ottantasei come i palloncini che sullo stesso viale verranno liberati in cielo per ricordare, 365 giorni dopo, le vittime della peggiore strage del dopoguerra. Nel corso delle commemorazioni del 14 luglio a Nizza e in tutta la regione quest’anno non vi saranno i tradizionali fuochi di artificio. Altissimo il livello di sicurezza con controlli a tappeto. Prevista solamente la canonica parata militare ed un incontro privato tra il Presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, e i famigliari delle vittime.