ULTIM'ORA

Francia: condannata l'ex militante di FN che ha aiutato un migrante per amore

Lettura in corso:

Francia: condannata l'ex militante di FN che ha aiutato un migrante per amore

Dimensioni di testo Aa Aa

Quella tra Béatrice Huret e Mokhtar è una storia d’amore dei giorni nostri. Lei è un’ex candidata del Front National, il partito di estrema destra francese. Lui è un migrante iraniano arrivato a Calais e in cerca di un modo per raggiungere l’Inghilterra. La 45enne si innamora di lui, lo ospita in casa, gli trova un gommone, permettendogli di attraversare la Manica. Mokthar riesce nell’impresa, ottenendo lo status di rifugiato, Béatrice viene invece condannata dal tribunale di Boulogne-Sur-Mer per aver compiuto il fatto, ma non sconterà la pena.

“So cos’ho fatto e mi assumo le mie responsabilità: ho comprato un gommone, l’ho messo in mare e ho portato Mokthar e i suoi amici fino alla spiaggia”, dichiarava la donna poco prima della sentenza.

Béatrice tira un sospiro di sollievo: i magistrati non hanno ritenuto fondata l’aggravante di aver fatto parte di una ‘‘banda organizzata’‘, che aiuta i migranti in questi viaggi in cambio di soldi.