ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Migranti: sbarca a Napoli nave di Msf con 1500 persone


Italia

Migranti: sbarca a Napoli nave di Msf con 1500 persone

Dalla nave sovraffollata di Medici Senza Frontiere sono sbarcati nel porto di Napoli i quasi 1500 migranti soccorsi giovedì al largo della Libia: la Vos Prudence ha dovuto navigare per tre giorni per la chiusura degli scali siciliani dovuta alle misure di sicurezza per il G7. Sull’imbarcazione, che ha una capacità di 600 persone, c’erano anche 210 donne, 45 bambini e due cadaveri recuperati da un gommone. Ieri aveva fatto scalo a Palermo per fare rifornimento perché mancavano generi di prima necessità. Un’operazione realizzata solo con l’aiuto della guardia costiera – denuncia l’organizzazione – e senza Frontex.


Sull’immigrazione che doveva essere un tema chiave a Taormina, il comunicato finale del vertice ha tenuto a sottolineare soprattutto il diritto di ogni Paese a garantire la propria sicurezza. Un approccio criticato da varie organizzazioni non governative fra le quali Oxfam.

“Ci sono 65 milioni di persone sfollate o rifugiate, è il numero più elevato dalla Seconda Guerra Mondiale”, dice Roberto Barbieri, direttore di Oxfam Italia. “Abbiamo una grande responsabilità verso queste persone. E’ una nazione, una sorta di nazione nascosta. La sicurezza non può essere l’unico approccio. Abbiamo bisogno di prospettive a lungo termine”.

Finora quest’anno oltre 60.000 migranti hanno attraversato il Mediterranneo per poter raggiungere l’Europa, circa 1500 sono morti in questo tentativo.

Storie correlate: