ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Eurogruppo, nessun accordo sui conti della Grecia. Decisione rimandata al 15 giugno


Business

Eurogruppo, nessun accordo sui conti della Grecia. Decisione rimandata al 15 giugno

Nessun accordo sui conti della Grecia tra i ministri delle finanze dei Paesi della zona euro, riuniti lunedi a Bruxelles. Nell’immediato, dunque, non si potrà sbloccare la nuova tranche di aiuti da 7,5 miliardi di euro di cui il paese ha bisogno per pagare i suoi debiti entro luglio. L’eurogruppo si è dato appuntamento il 15 giugno per affrontare nuovamente la questione nella speranza di riuscire a trovare la quadra prima dell’estate.

“Sul debito non si puo fare nulla, non si puo trovare una soluzione se l’economia continua in questa maniera – afferma un ateniese – credo che i creditori stiano cercadno di guadagnare tempo per ragioni tutte loro”

“Sono disgustata – dice questa donna – Non mi aspetto niente dal governo, non spero piu’ e credo che sia tutta una menzogna”

Il governo della sinistra del Premier Alexis Tzipras si era nondimeno impegnato per andare incontro alle richieste dei creditori, approvando il diciotto maggio una nuova serie di controverse misure con nuovi tagli alle pensioni e l’ aumento delle imposte per un totale di quattro virgola nove miliardi di euro.