ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Minaccia della Corea del Nord, Trump: "Un intervento militare non è escluso"

La minaccia della Corea del Nord al centro dell’incontro alla Casa Bianca tra il Trump, il presidente delle Filippine e i Primi Ministri di Thailandia e…

Lettura in corso:

Minaccia della Corea del Nord, Trump: "Un intervento militare non è escluso"

Dimensioni di testo Aa Aa

La minaccia della Corea del Nord al centro dell’incontro alla Casa Bianca tra il Trump, il presidente delle Filippine e i Primi Ministri di Thailandia e Singapore. “Un intervento militare non è escluso se Pyongyang decidesse di procedere con il suo sesto test nucleare”: ha detto il presidente degli Stati Uniti in un’intervista alla Cbs sui primi 100 giorni della sua amministrazione.

“Se Pyongyang lanciasse un altro missile non ne sarei felice” risponde al cronista. “Posso anche dire”, aggiunge “che neanche il presidente cinese, che è un uomo molto rispettato, ne sarebbe felice”.

“Era un piccolo missile, non grande” ha detto inoltre Trump riguardo all’ultimo test condotto dal regime nordcoreano e fallito. Pyongyang ha “mancato di rispetto verso la Cina e il suo presidente lanciando il missile” ha commentato il presidente degli Stati Uniti che poi ha spiegato la sua strategia militare.

“Voi conoscete molto bene le mie posizioni sulle questioni militari. Parlando dell’Iraq avevo detto: non dobbiamo annunciare che stiamo andando a Mosul. Non dobbiamo annunciare tutte le nostre mosse. Non voglio che la gente sappia qual è il mio pensiero, questa è una partita a scacchi”

Kim Jong-un cavalca la retorica antiamericana e minaccia gli Stati Uniti che hanno risposto installando un sistema di difesa missilistica conosciuto come Thaad in Corea del Sud, e inviando il sottomarino nucleare “Michigan”, attraccato nel porto sudcoreano di Busan.