ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ultimo saluto a Mosca al poeta Evgheni Evtushenko, ex disssidente dei tempi dell'Urss


Federazione russa

Ultimo saluto a Mosca al poeta Evgheni Evtushenko, ex disssidente dei tempi dell'Urss

Si è svolta alla Casa degli scrittori di Mosca la cerimonia solenne in omaggio a Evgheni Evtushenko, poeta russo morto a 84 anni.

L’ex dissidente dei tempi dell’Urss si è spento il primo aprile scorso a Tusla, negli Stati Uniti, dove viveva dal 1994.

A rendergli omaggio esponenti del governo, politici, intellettuali, e anche la vedova di Aleksandr Solzhenitsyn, altro dissidente e Premio Nobel per la letteratura.

“Tra le cose più grandi di Evtushenko, a parte l’opera letteraria, ci solo le sue lezioni sulla cittadinanza. E senza cittadinanza un paese non esiste”.

Oppositore del comunismo ma spinto dall’ansia di un mondo più giusto, dedicò poesie a Fidel Castro e A Che Guevara.

“E noi dobbiamo essergli grati, per la sua arte e per tutto quello che ha fatto per noi, i nostri figli e i nostri nipoti… Vogliamo rendergli gli onori che merita”.

“Evgheni Evtushenko è stata una persona brillante. Tutti sanno che poeta grande fosse, ma è stato anche un uomo assolutamente indipendente, capace di dire la sua opinione, a prescindere che potesse risultare scomoda a molti”.

Il poeta verrà sepolto, per sua volontà, a Peredelkino, il “villaggio degli scrittori” vicino Mosca. Non lontano dalla tomba di Boris Pasternak.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Italia

G7: Niente nuove sanzioni alla Russia sulla Siria