ULTIM'ORA

Ucraina: 3 anni dopo Maidan estrema destra in Piazza contro il governo

Nel terzo anniversario della rivolta di piazza Maidan a Kiev, l’estrema destra ucraina scende in piazza.

Lettura in corso:

Ucraina: 3 anni dopo Maidan estrema destra in Piazza contro il governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel terzo anniversario della rivolta di piazza Maidan a Kiev, l’estrema destra ucraina scende in piazza.

Il centro della capitale è stato occupato dai simboli di derivazione nazista. La marcia organizzata dai movimenti “Corpo nazionale”, “Svoboda” e “settore destro” per chiedere lo stop al commercio con la Russia non ha visto una grande partecipazione.

“Purtroppo negli ultimi tre anni non abbiamo assistito ad alcun gesto di dignità da parte dei nostri leader politici – dice un manifestante, Sergiy Tarasenko – Questa protesta vuole dire loro che la dignità non deve essere soltanto di quelli che sono morti durante la rivolta di Maidan e dei soldati che stanno morendo in prima linea ora”.

In Ucraina dell’est si contano 1 milione e 700 mila sfollati. I combattimenti stanno avendo anche ripercussioni importanti sui civili che vivono a Mariupol e nelle zone confinanti. Nella città di mezzo milione di abitanti vengono spesso interrotte le forniture elettriche.

E mentre il presidente ucraino Petro Poroshenko chiede un rafforzamento delle sanzioni contro la Russia, l’ex-Presidente Yanukovich ricorda a Donald Trump di dare una valutazione giuridica e politica delle azioni di alcuni funzionari degli Stati Uniti durante la rivolta di Maidan.