ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olimpiadi 2024, Budapest rinuncia alla candidatura

Dopo una petizione popolare di 226 mila firme, presentata dai partiti di opposizione, il Governo ungherese e il consiglio comunale di Budapest hanno concordato il ritiro della candidatura olimpica per

Lettura in corso:

Olimpiadi 2024, Budapest rinuncia alla candidatura

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una petizione popolare di 226 mila firme, presentata dai partiti di opposizione, il Governo ungherese e il consiglio comunale di Budapest hanno concordato il ritiro della candidatura olimpica per il 2024.

Nel prossimo settembre a Lima, dunque, la scelta per chi ospiterà l’Olimpiade cadrà su una tra Los Angeles e Parigi.

L’annuncio della rinuncia alla candidatura è giunto dal portavoce del Governo ungherese, Zoltan Kovacs, al termine di un incontro tra il Primo Ministro, Viktor Orban, e il sindaco di Budapest, Istvan Tarlos, alla presenza del locale Comitato olimpico.