This content is not available in your region

Iraq, al via l'offensiva contro l'Isil a Mosul Ovest

Access to the comments Commenti
Di Luca Colantoni
Iraq, al via l'offensiva contro l'Isil a Mosul Ovest

<p>Pura e semplice propaganda quella dell’autoproclamato Stato Islamico che ha diffuso in Rete l’ennesimo video dove si accusava la coalizione di aver bombardato a Mosul un ospedale pieno di civili. In realtà fonti della task force hanno fatto sapere che il centro medico non era piu’ funzionante e al suo interno c’era un autentico comando di controllo militare della zona.</p> <p>Partita, quindi, l’offensiva per strappare all’Isil anche la parte Ovest di Mosul, ultima roccaforte dei jihadisti in Iraq. Ad annunciarlo in diretta televisiva il premier iracheno Haider al-Abadi.</p> <p>L’offensiva è iniziata con bombardamenti aerei e d’artiglieria e con i mezzi blindati e migliaia di uomini che sono avanzati da diverse direzioni. Impresa non semplice. Solo la presa di Mosul Est ha richiesto piu’ di tre mesi di combattimenti e liberare l’altra parte della città al di là del Tigri sarà logisticamente piu’ complesso in quanto zona piu’ densamente abitata. A Mosul Ovest inoltre, gli abitanti sono nella stragrande maggioranza sunniti e non è detto che tutti sostengano l’offensiva dei governativi sciiti.</p>