ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Mosul: cancellare i murales dell'Isil, un atto di libertà


Iraq

Mosul: cancellare i murales dell'Isil, un atto di libertà

Hot Topic Scopri di più su Mossul

Gli abitanti di Mosul est cominciano a fare piazza pulita e cancellano i nurales lasciati dai jihadisti.

Hanno vissuto per oltre due anni e mezzo sotto il giogo dell’Isil, che aveva proclamato la città sua capitale in Iraq. I cittadini vogliono eliminare ogni traccia, almeno dai quartieri che sono stati liberati dopo tre mesi di combattimenti.

Dice il ragazzo che si è improvvisato imbianchino:

È un gran bel giorno, è il giorno in cui la facciamo finita con questi orribili e barbari disegni. Dio sia lodato per ogni cosa, siamo felici e li abbiamo sconfitti. Se Dio vuole, le cose andranno migliorando, di giorno in giorno. E la vita tornerà ad essere normale e meravigliosa, come prima.

I negozi riaprono, a Mosul est, nell’attesa che anche la parte occidentale della città venga liberata.

Ma i civili continuano a morire perché i miliziani riescono ancora a bombaradare i quartieri da cui si sono dovuti ritirare. Almeno cinque morti e oltre 20 feriti è il bilancio di lunedì.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Ucraina

In Ucraina orientale si torna a sparare