ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sorpresa a Bruxelles, si dimette l'ambasciatore britannico

Avrebbe dovuto negoziare la Brexit

Lettura in corso:

Sorpresa a Bruxelles, si dimette l'ambasciatore britannico

Dimensioni di testo Aa Aa

Si dimette a sorpresa l’ambasciatore britannico a Bruxelles. Ivan Rogers lascia a pochi mesi dall’inizio del negoziato sulla Brexit , trattativa nella quale avrebbe dovuto giocare un ruolo cruciale.

Secondo indiscrezioni di stampa, avrebbe avuto dissidi con il governo britannico.

Il rappresentante di Londra avrebbe dovuto tra l’altro, a breve, incontrare Michel Barnier , l’ex commissario europeo che è ora capo negoziatore nella trattativa per l’uscita del Regno unito dall’Unione europea.

Rogers per ora dice che si tratta di una semplice anticipazione rispetto alla scadenza naturale del suo incarico, prevista a novembre.

La stampa pro-brexit scatenata contro di lui

Ma la sua situazione si era fatta critica dal mese scorso, dopo l’uscita di indiscrezioni su una sua conversazione con la premier Theresa May . Tra l’altro, Rogers sosteneva che ci sarebbero voluti 10 anni per negoziare un accordo commerciale tra Londra e Bruxelles compatibile con l’uscita dall’Ue. La fuga di notizie ha scatenato una cabala contro di lui sulla stampa britannica pro-Brexit.