ULTIM'ORA

Petrolio: Brent ai massimi da 16 mesi dopo accordo su taglio alla produzione

Effetto al rialzo sui prezzi del petrolio all’indomani dell’accordo sulla riduzione della produzione.

Lettura in corso:

Petrolio: Brent ai massimi da 16 mesi dopo accordo su taglio alla produzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Effetto al rialzo sui prezzi del petrolio all’indomani dell’accordo sulla riduzione della produzione. Il Brent ha raggiunto i massimi da 16 mesi, circa 54 dollari al barile, mentre il WTI ha superato i 51 dollari.

I Paesi dell’Opec hanno deciso di tagliare le estrazioni giornaliere di circa 1,2 milioni di barili al giorno, a 32,5 milioni. Anche la Russia che non appartiene al gruppo si è impegnata a una riduzione, 300.000 barili al giorno.

Lo stesso presidente russo Vladimir Putin avrebbe fatto da mediatore fra Arabia Saudita e Iran, Paesi nemici in Siria e nello Yemen. Teheran ha ottenuto la deroga dall’accordo e produrrà leggermente in più.

L’Arabia Saudita ha accettato di assumersi la quota maggiore di riduzione, principalmente a causa dei danni provocati dal crollo dei prezzi del petrolio alla sua economia.