ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cuba: migliaia in coda per salutare Fidel


Cuba

Cuba: migliaia in coda per salutare Fidel

Migliaia di persone si sono messe in coda all’Avana per l’ultimo addio a Fidel Castro: per il Líder Maximo i cubani, per tredici ore di lunedì e altrettante di martedì, possono firmare i “Registri della Rivoluzione”, l’altisonante nome dato al libro delle condoglianze.

A Plaza de la Revolucion la coda sembrava infinita, ed erano centinaia le bandiere e le foto del leader deceduto.

Quasi tutti chiusi gli uffici pubblici, e anche le scuole osservano nove giorni di lutto nazionale.

Un lutto rispettato persino dalle “Damas de blanco”, le mogli o parenti di dissidenti: ieri non ha avuto luogo la consueta marcia di protesta, in segno di “rispetto per il dolore altrui”, come ha spiegato Berta Soler, la leader del gruppo.

Mercoledì avrà luogo invece inizio la grande marcia di tre giorni: le ceneri di Castro verranno trasportate attraverso l’isola, ripercorrendo la marcia dei ‘barbudos’ dalla Sierra Maestra alla capitale.

Domenica le ceneri verranno deposte nel cimitero Santa Ifigenia di Santiago.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Chernobyl: dal disastro alla più grande struttura terrestre mobile al mondo