ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Pressioni sulla Vallonia per il si al Trattato di libero commercio Eu-Canada


Belgio

Pressioni sulla Vallonia per il si al Trattato di libero commercio Eu-Canada

Si complica la vicenda del veto della Vallonia al Trattato di libero commercio tra Unione europea e Canada.

Il presidente del parlamento della regione belga. Andrè Antoine, ha respinto l’ultimatum di Bruxelles a decidere in fretta se accettare l’ultima proposta europea, chiedendo più tempo per esaminare quella che ha definito “una marmellata di norme”.

Ieri un certo ottimismo era arrivato dal presidente del parlamento europeo Shultz, che dopo aver visto il presidente vallone ha parlato di “ostacoli niente affatto insormontabili”.

Per oggi il capo del governo belga Charles Michel ha convocato una riunione del Comitato per la concertazione, di cui fanno parte insieme al governo tutte le entità federate del paese per fare il punto sulla situazione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Incerto destino per i 1300 minori non accompagnati di Calais