ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Phil Collins torna sui palchi europei con il tour "Not Dead Yet: Live"


Cult

Phil Collins torna sui palchi europei con il tour "Not Dead Yet: Live"

In partnership con

Dopo 10 anni di assenza dalle scene, Phil Collins torna sui palchi europei, a 65 anni, per un nuovo tour.
Collins, che nel 2011 aveva annunciato il suo stop con la musica, aprirà il suo tour alla Royal Albert Hall di Londra a giugno. Poi sarà a Colonia e Parigi per quello che ha chiamato il “Not Dead Yet:Live”.
L’artista britannico aveva confessato che dopo essersi ritirato aveva cominciato a bere troppo danneggiando la sua salute. Ma ora è tornato in forma.
Collins spiega che a spingerlo a riconsiderare l’idea di tornare a fare concerti è stata la gente: “Negli ultimi due anni la gente continuava a dirmi che gli mancavo. “Nessuno fa qwuello che fai tu. Sarebbe bello se tornassi a fare qualche concerto”. Queste parole hanno cominciato a lavorarmi dentro e mi sono detto:” Perchè non lo faccio? Per principio? Perchè avevo detto che mi ero ritirato? Ok, ho cambiato idea”.

La carriera da solista di Collins è iniziata negli anni ’80 dopo l’addio ai Genesis.
Quel decennio l’ha visto diventare uno degli artisti di maggior successo di tutti i tempi. Si stima che abbia venduto 100 milioni di album. Ha vinto Grammys, Brit Awards e Oscar.
Collins è ansioso ed eccitato al pensiero del tour: “Sono stato lontano dalla scene abbastanza per tornare con un tour delle mie hit e non annoiare la gente. I miei fan saranno felici di ascoltare pezzi che gli sono familiari. Ma ci sarà posto anche per sorprese. Cose tipo:“Oh, non ascoltavo questa canzone da 20 anni”. Quindi spero che sarà un bello spettacolo”.

Collins pubblicherà presto anche la sua autobiografia e sta scrivendo nuovi pezzi, i primi dopo quelli contenuti nell ‘ultimo album “Testify” del 2002.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Cult

Da Diwali al Desert Trip