ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa-Russia, ancora niente intesa per il cessate-il-fuoco in Siria

mondo

Usa-Russia, ancora niente intesa per il cessate-il-fuoco in Siria

Pubblicità

Sulla Siria Barack Obama e Vladimir Putin non hanno trovato l’accordo che permetta un cessate il fuoco.

A margine del G20 i due leader si sono visti per un incontro informale, dal quale però non sono uscite determinazioni vincolanti.

Per prime, fonti statunitensi avevano dato per falliti i colloqui tra i ministri degli Esteri dei due paesi, Kerry e Lavrov.

“Abbiamo avuto delle conversazioni molto produttive su cosa debba essere una reale cessazione delle ostilità, che possa permetterci a entrambi, alla Russia e agli Stati Uniti, di focalizzare l’attenzione sui nemici comuni, come l’Isil e al-Nusra, ma considerata la mancanza di fiducia che esiste, questa è una trattativa difficile. Non abbiamo ancora colmato il divario in un modo che possa rivelarsi efficace”.

Più ottimista si è mostrato il presidente russo, secondo il quale le due potenze sono “sulla strada giusta” per una intesa.

“Io spero davvero che se si troverà un accordo, e ho gli elementi per credere che questo si possa raggiungere nei prossimi giorni, saremo capaci di discutere su come rafforzare e intensificare la nostra cooperazione con gli Usa nella lotta contro le organizzazioni terroristiche, incluse quelle che operano in Siria”.

Per una tregua attorno ad Aleppo non resta che attendere l’esito di una proposta turca alla coalizione anti-Isil, che punterebbe a raggiungere l’accordo per una tregua per l’11 settembre, quando si celebra la festa islamica del Sacrificio.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo