ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Bangladesh, giustiziato Mir Quasem Ali

mondo

Bangladesh, giustiziato Mir Quasem Ali

Pubblicità

Mir Quasem Ali, uno dei principali finanziatori del più importante partito islamico del Bangladesh è stato impiccato questo sabato, in seguito alla condanna per crimini di guerra commessi negli anni 70. Un duro colpo per il futuro politico del partito Jamaat-e-Islami nel Paese.

“Sono molto contento visto che Mir Quasem Ali è stato impiccato – dice Abul Kalam Azad, un veterano della guerra per l’indipendenza del 1971 – i cittadini del nostro Paese sono contenti. Sento che la nazione ora è libera dall’umiliazione, anche il giovane combattente Jashim è in pace e la nostra bandiera rimarrà alta”.

Ali Mir Qasem Ali, 63 anni, è il quinto leader del partito islamico ad essere giustiziato dal 2010, si è sempre professato innocente. L’impiccagione è avvenuta nella prigione di massima sicurezza di Gazipur, a 40 chilometri a nord di Dacca.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo