ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Buenos Aires, concluso il Campionatgo mondiale di tango

Il Campionato mondiale di tango si svolge tradizionalmente a Buenos Aires nel mese di agosto, in occasione del Buenos Aires Tango Festival, promosso dall’amministrazione della capitale…

Lettura in corso:

Buenos Aires, concluso il Campionatgo mondiale di tango

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Campionato mondiale di tango si svolge tradizionalmente a Buenos Aires nel mese di agosto, in occasione del Buenos Aires Tango Festival, promosso dall’amministrazione della capitale argentina. L’edizione di quest’anno si è svolta dal 22 al 31 agosto.

Come funziona e chi è in gara.

La partecipazione è aperta e libera per appassionati e ballerini professionisti. I concorrenti possono scegliere tra due categorie: Tango da pista, che risponde strettamente alle regole della milonga, o Tango da scena, in cui prevalgono le coreografie e include elementi provenienti da altre tradizioni coreutiche. La giuria è composta da ballerini professionisti.

Prima la gara era aperta solo alle coppie formate da un uomo e una donna, ma nel 2013 le regole sono state modificate per permettere anche la partecipazione a coppie dello stesso sesso.

Il Campionato mondiale di tango è la parte finale di una serie di competizioni tenutesi in tutto il mondo a partire dal mese di marzo. Com‘è tradizione, la città di Buens Aires sceglie i suoi “campioni municipali” che arrivano favoriti alle finali.

Nel 2016 si sono confrontate più di 500 coppie, provenienti da diversi paesi.

Le regole

Il tango da pista è concepito come un ballo sociale, dove l’importante è la musicalità, il contatto fisico e la sintonia tra i partners.

Una volta formata, la coppia non di dovrà separare fin tanto la musica vada avanti. Sono considerate corrette le posizioni in cui uno dei partner trattiene il corpo dell’altro con il braccio.

Sono ammessi tutti i movimenti all’interno dello spazio di gara, a condizione che non disturbino gli altri concorrenti.

Nella categoria del Tango da scena i partecipanti devono essere capaci di esprimere una loro interpretazione del tango argentino. Questo significa che le coppie possono compiere movimenti e figure anche se non direttamente correlati al tango tradizionale. La coreografia deve però includere elementi tipici del ballo.

I danzatori argentini Cristian Palomo e Melisa Sacchi si sono aggiudicati il Campionato mondiale di tango nella categoria del Tango da scena.