ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Alta sorveglianza a Lourdes per il pellegrinaggio dell'Assunzione

mondo

Alta sorveglianza a Lourdes per il pellegrinaggio dell'Assunzione

Pubblicità

Lourdes sotto alta sorveglianza. 25 mila pellegrini sono giunti da tutto il mondo per celebrare l’Assunzione della Vergine e, dopo gli ultimi attentati, in particolare quello di Nizza avvenuto solo un mese fa, le autorità francesi non hanno voluto lasciare nulla al caso. Oltre 500 membri delle forze di sicurezza sono stati mobilitati.

Una fedele conferma: “Sì, la sicurezza è molto rigida. Ci sono strade che sono chiuse dalle 11.30 alle 14 e poi di nuovo a partire dalle 6. Molte cose sono cambiate”.

Una prima volta è anche il sacerdote di Baghdad venuto a celebrare la messa di fronte ai rifugiati.
Mentre un altro sacerdote, ucciso solo tre settimane fa in Normandia, è nei pensieri dei francesi, come testimonia quest’altro pellegrino: “Le preghiere sono andate verso padre Hamel, che è nei nostri cuori”.

E un terzo: “Preghiamo per le vittime francesi, abbiamo un intento particolare quest’anno”.

La tradizione di solito è di pregare per i malati, ma il miracolo che si chiede quest’anno alla Vergine è la fine del terrorismo. Sono presenti anche alcuni sopravvissuti degli attentati di Parigi.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo