This content is not available in your region

Armenia: risolta la crisi degli ostaggi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Armenia: risolta la crisi degli ostaggi

<p>Le ultime quattro persone nelle mani degli insorti sono state rilasciate dopo una trattativa durata giorni. </p> <p>La stazione di polizia alla periferia della capitale Yerevan, era stata presa d’assalto da una ventina di uomini appartenenti a un gruppo ultra-nazionalista che si fa chiamare “Sasna Tsrer”. Chiedevano la liberazione del loro leader.</p> <p>“Vogliamo le dimissioni del cosiddetto presidente e la liberazione di Sefilian. Vogliamo un governo del popolo. Se in questo caso ci chiedessero di consegnare le armi lo faremmo volontariamente”. </p> <p>Sefiljan è capo di un movimento politico, eroe della guerra in Nagorno-Karabakh. Arrestato a fine giugno per possesso e trasporto di armi illegali. Arresto che molti armeni ritengono politicamente motivato, data anche la posizione intransigente con la quale Sefilyan si oppone a qualsiasi possibile accordo con l’Azerbaijan per la questione del Karabakh.</p>